“Io sono un Albatros bianco…”

Un’amica ci ha lasciato. Una persona libro scende nel silenzio. 25 agosto 2015 La voce di Stefania Padroni veniva dal mare, dalla Sardegna. Ciao amica DA FACEBOOK 8 marzo 2012 alle ore 20:41 Arriviamo puntualissime, il Carcere di Cagliari si affaccia sui giardini, è una vecchia struttura silenziosa, ogni tanto qualcuno viene sotto le gole…

Deu seu . . . Io sono . . . PersoneLibro di Cagliari

Ore 6e30: l’appuntamento è con Nicoletta che ci mette la macchina fino all’aeroporto. Io arrivo all’appuntamento alle 6e45, aggiudicandomi di prima mattina il risentimento di Nico che mi aspetta in anticipo già da mezz’ora. “Risentimento” è un eufemismo. Hai ragione, le dico, ma sono uscita in orario… peccato che tutta Roma sia in piedi all’alba…

Il blu (di Cagliari)

Il blu, di quelli intensi, che consuma tutta la matita, che non distingue il mare dal cielo per quanto saturo. Un blu, fatto di sale, per un sole troppo caldo a maggio, per un’emozione fatta di respiri d’ascolto. Un blu, fatto di colore primario, come le donne di carta di Cagliari che vado a conoscere….

La profezia di Bradbury siamo noi

Tratto da: LIBEROS  per chiudere l’anno 2012 Si dice che la Letteratura sia profetica – quella vera, fatta di libri scritti sotto il segno della durata e non del consumo. Non stupirà allora che, dalle pagine di fantascienza di “Fahrenheit 451” di Ray Bradbury, le persone che imparano a memoria i libri diventino persone reali….

Sempre altrove… sempre forti

Camminando… città e voci: si formano le cellule I primi passi della cellula madre (Roma) – luglio 2009 e quelli pubblici della cellula di Arezzo che poi è diventata così: uno strepitoso Omaggio alla Storia dell’Unità d’Italia Bari, Masseria Santanna: nasce la cellula pugliese Cagliari, le persone libro sarde quasi sempre in… piazza La cellula di…