Sarà una festa, forse un sogno, una visione, un abbraccio.

Sai che succede quando hai intorno persone che condividono il tuo stesso sentire? Succede semplicemente che sei felice.
E sai che succede quando leggi pagine di cui ti innamori? Succede che non vorresti ti abbandonassero mai.
Ora fai un respiro e ricorda tutte le pagine che hai amato, tutti i libri che hai sognato e ti hanno abitato.
Quei libri, sia nei momenti di luce che di buio, spesso, sono stati la tua ancora. Non è vero?
Ora immagina ancora e prova a considerare la sensazione che puoi ricevere se a quei libri meravigliosi, complici e amanti, guide sciamaniche luminose che ti hanno mostrato la strada, tu potessi aggiungere un volto, il volto di persone che nel tempo hanno condiviso con te il viaggio, le letture, la passione per delle pagine care. Ci sei? Riesci a vederlo questo mosaico perfetto?
Sì, lo so, è….magico! Appoggia ora le tue pagine amate sulle labbra delle persone che insieme a te nel tempo hanno condiviso quel comune sentire che vi ha fatti incontrare. Guardale, guardale negli occhi mentre dicono quelle pagine a memoria, mentre te le dedicano e le regalano al mondo esattamente come stai facendo tu mentre ci pensi. Che sensazione hai? Beh, se non avevi finora ancora mai pensato ad una tale miscela esplosiva di belle emozioni, sappi che qualcuno l’ha fatto e da questa idea è nato un vero e proprio progetto, che cresce e cammina: le Persone Libro.
Ieri abbiamo fatto una festa su questa storia qui, io c’ero, forse anche tu, tu che mi leggi e che hai partecipato. Anche voi amiche di Roma e Firenze c’eravate e tutto il nostro bellissimo gruppo di Persone Libro di Bari. Eravamo tutti lì, con i cuori scalpitanti e le pagine che chiedevano di esser dette.
Bene, torno alla domanda iniziale. Sai che succede a me in situazioni del genere, quando sono proprio felice felice? Ti interessa saperlo? Io te lo voglio dire, affinché tu possa respirare la stessa sensazione di benessere e appagamento. A me succede che, quando sono pazzamente felice, tutta la realtà intorno diventa un peso piuma dai contorni vellutati come petali. Io, catapultata al centro di una corolla di sguardi beati che si intersecano, annego in un sorriso smagliante da marziano sulla luna. Poi tutto il resto è gioia è gioia è gioia è gioia….

 

festa 9 gennaio PL 2016

 

 

Annunci

Cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...