“Io sono un Albatros bianco…”

Un’amica ci ha lasciato. Una persona libro scende nel silenzio.

25 agosto 2015
La voce di Stefania Padroni veniva dal mare, dalla Sardegna.
Ciao amica

DA FACEBOOK
8 marzo 2012 alle ore 20:41

Arriviamo puntualissime, il Carcere di Cagliari si affaccia sui giardini, è una vecchia struttura silenziosa, ogni tanto qualcuno viene sotto le gole di lupo e chiama e si parla così con i detenuti. Siamo emozionate abbiamo aspettato tanto questo momento, passare l’8 marzo con le detenute della sezione femminile, portare i “libri” attraverso la nostra voce alle donne.

Non siamo tutte le persone Libro di Cagliari, mancano Laura, Anna, Pina e Roberta, ma le sentiamo comunque con noi, siamo in nove e l’agente addetto al ritiro dei documenti e dei cellulari sembra un po’ seccato. Entriamo, scale, corridoi, sbarre, per la maggior parte di noi è una esperienza nuova, sento un po’ di pudore, da fuori l’istituto sembra quasi vuoto ma dentro pulsa la vita, si sente, i muri lasciano intravedere tutta l’umanità che vi è passata.

Poi ecco le donne, i loro visi gli occhi pieni di tutto, qualche sorriso, qualche ruga di sofferenza, è una immensa ricchezza quella che ci arriva con questi sguardi, un privilegio che conserverò gelosamente nel cuore, un ascolto, quello delle detenute del carcere di Cagliari, davvero speciale, così come è speciale questo 8 marzo. Ma non mi sento di prendermi quei grazie entusiasti delle altre……mi imbarazza, la magia dell’essere Persona Libro è proprio questo sentirsi “niente”, questo essere una voce che dice “emozioni”, non devi essere abile in niente devi solo dire te stessa!

Stefania

Annunci

Cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...