“Caffè ristretto: percorsi e discorsi dentro le mura” (30 Settembre 2013 fase finale)

sagoma

Ecco, è accaduto questo.

I nodi dell’ombra si sono sciolti nelle parole e nel canto. (grazie Feràt)

Luminose scintille

circondate di nostalgia

sono emerse

dai labirinti dell’anima. (grazie Minella e grazie Antonio)

Le voci di dentro

hanno perforato l’opaco

e i nostri intrecci di calore

insieme

hanno riscattato il buio

come la luna riscatta il cielo

in assenza di stelle. (grazie Essed, grazie Teresa,grazie persone libro)

Io voglio scommettere

su questi bagliori profondi

e sull’intensità dell’alba

che sorridendo accarezza i pendìi.

Variegata e accogliente

la nostra coperta

di fili e sintassi interiore

ha seminato

reciproco incanto.

Così, accogliere speranze immense

nel perimetro di una sagoma

servirà forse

a ricomporre i contorni

di una umanità che scalcia

per ritrovare più attenzione

e più amore.

Mi sono uscite le lacrime dagli occhi,

ma solo dai due che ho sulla faccia.

Gli altri mille

affacciati sul ciglio dell’universo

si sono goduti lo spettacolo

e hanno fatto l’occhiolino ai sogni.

Francesca

 

Racconto fotografico di Stefania e Angela Raimondi

Annunci

Cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...