Le persone – libro, queste conosciute…

Di solito ci siamo fatti conoscere come  persone – libro a chi non ne aveva mai sentito parlare, e non si immaginava che potesse esistere nulla del genere sul terracqueo, anche e soprattutto a chi non sapeva nulla del nostro, del particolarmente nostro Bradbury, ma era solamente curioso di ascoltare. Che è il fondamento di tutto. Già, dire, ascoltare.

Il pomeriggio di mercoledì 18 luglio 2013, invece.

Eravamo alla Libreria LAB di Portogruaro per la presentazione del libro “Fare di più con meno”, con l’autore, l’arch. Stefano Boeri, ex assessore alla cultura del Comune di Milano, con l’assessora alla cultura del Comune di Portogruaro, Maria Teresa Ret, con Roberto Carlone (della Banda Osiris), che è anche direttore artistico della Festa della musica di Portogruaro . Con gli amici che gestiscono la Libreria LAB, che ci ospita sempre volentieri, per le nostre coperte, aperte e chiuse, e che a fine degli interventi son sempre a stappare prosecchi, ecco, dicevo, al momento del prosecco, e sempre sostenuto dalle persone – libro presenti (che erano proprio tante), vado da Boeri per fargli il regalo da persona-libro. Stavo iniziando a dire cosa sono  le PL, e lui tranquillo mi dice “Ma io le  conosco le persone libro, so cosa sono”. Stavolta posso dire “che bello essere conosciuti”. Perfetto.  Il testo era “Mio padre giocava ai cavalli, mio nonno a scopa”, tratto da “Quelli che…”, di Beppe Viola. Un grande milanese. Mi ricordo gli occhi attenti e divertiti di  Boeri, di Roberto Carlone  e di  suo fratello Gianluigi. Pensa , mezza Banda Osiris in libreria LAB.

“Eh architetto, che immagini,  vero, di questa Milano, non si può dire naif, ma che comunque era prima della Milanodabere”

“Sentendo questo brano ho visto Milano in bianco e nero. Beppe Viola, Jannacci, Gianni Brera”

Annunci

Cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...