Dalle Persone-Libro ai Book bloc:la resistenza raccontata dai libri. Una riflessione

Fahrenheit 451 docet: si pensi alle recenti manifestazioni, in particolare a quella di qualche giorno fa, per l’esattezza del 14 novembre sul Lungotevere di Roma in occasione dello sciopero di movimenti studenteschi, Cgil e precari della scuola contro l’austerità. In prima fila ci sono i ragazzi, i giovani. Impugnano uno scudo di gommapiuma a forma di libro, con sopra indicati alcuni titoli, manifestano contro gli scudi in plexiglas della polizia. La profezia di Bradbury continua ad affermare la sua inquietante verità, ovvero che la cultura è in pericolo e bisogna salvaguardarla, ed è bellissimo riconoscere nei nostri giovani questa urgenza, perché sono gli stessi ragazzi che popolano  Facebook e  Twitter, tablettizzati e digitali in ogni poro del loro essere, velocissimi Internauti ed esperti downloader di tutto ciò che è scaricabile e riformattabile. Che significa raccontare la propria ribellione scegliendo un libro come scudo? Significa riconoscere la nostalgia del libro e scegliere il libro e la cultura come arma per resistere ai tagli. Tra gli autori di libri-scudo che scendono in piazza incontriamo ai primi posti ovviamente Bradbury e poi Orwell, Toni Negri, Deleuze, Spinoza, N.Klein. E ancora Carla Lonzi, Luce Irigaray, Gioconda Belli, Virginie Despentes, Palahniuk e Saramago.
Da Bradbury al collettivo di scrittori Wu Ming, dalle Persone Libro ai Book bloc, quello che più colpisce in positivo e dà da riflettere è che non esiste altro oggetto- simbolo, capace di rappresentare al meglio quella cultura che le spending review stanno seppellendo, che non sia IL LIBRO!
E noi tutti siamo fieri di questi ragazzi e della loro scelta di lotta.

Francesca Palumbo

Annunci

Cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...