Se io scrivessi sul Blog delle persone libro

Da Maria Rosaria Ambrogio, una cittadina libera dell’Accademia della Lettura.

“Il tempo lascia segni
(mai significati)
ed io ci gioco ancora

Nient’altro.

Gioca con me.
Abito un’Accademia che legge e che parla e che dice il linguaggio dei
segni. Quelli con cui ti esprimi, quelli che scegli, quelli da dove
vieni tu, forse quelli dove io sono già stata. Forse quelli dove non
potrò mai arrivare. Il segno di un passaggio, di un movimento. I segni
di una sosta.  Un segno errante tutto umano. Scegli le tue parole per
dire Eccomi.
Cercami, qualcuno ti ascolta. Sono io, che leggo e che so che la
parola scritta è un’affermazione coraggiosa di pronunciata esistenza.
Un impegno universale a lasciare, di sé, un segno. Ti leggo.

Dimmi – o Non dirmi – di te. Con le parole – i segni – che scegli tu.
Quelle che ti risuonano dentro, che sono scese un tempo, sedimentate,
quelle che oggi ricordi vive e domani non più. Quelle che sentirai per
la prima volta e ti sembrerà siano sempre state tue. Quelle che
finalmente arriveranno – o taceranno – prima o poi.

C’è un tempo, quando mi scegli e mi dici, che è tuo e che fai anche
mio. Quel segno che affidi a me è il valore dello scambio.
Se le parole hanno forma e consistenza, c’è una sostanza – loro, tua,
mia – che condividiamo. Vorresti ci appartenesse?

Qual’è il tuo tempo, dentro? Quale spazio sono i tuoi passi?
Il mio tempo è lo spazio bianco tra una parola e l’altra, quello dopo
la virgola, quello che anticipa la maiuscola. Quello del silenzio che
precede – o comprende – il tuo suono. Quello che aspetta. Quello
schivo che non si esprime. Il silenzio interrotto. Il silenzio che
attende, prima, che finiscano di parlare le Cose.

Qualcuno riparte. Riconosco i segni della partenza.
L’itineranza è un’iniziale?
Vorrei sapere il suono che ami pronunciare e il segno di interpunzione
che non useresti mai.
Siamo la parola su cui la voce trema.

Abiti?
Io abito un’Accademia che scrive e che parla e che dice il linguaggio
dei segni:
io leggo”.

Annunci

Cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...